image description

Produzione

In maniera tradizionale

In primavera ed in autunno, sull’Alpe di Barbiano, vengono abbattuti i pini cembro e mugo selvatici. Tutto ciò avviene nel rispetto della natura e in un’ottica di salvaguardia e mantenimento della popolazione arborea. Successivamente, i ramoscelli e i rami vengono lasciati essiccare al sole per circa due settimane. Ciò permette l'evaporazione dell'acqua in eccesso. Successivamente i rami vengono tagliati in piccoli pezzettini. Indispensabile per agevolare l’estrazione degli oli durante la distillazione.

image description
image description
image description

I preparativi sono in esecuzione

Trasportiamo con il trattore il materiale tagliato in distilleria, dove viene distillato con l’aiuto di un alambicco.

Per la distillazione è necessaria una grande quantità di vapore acqueo. Questo viene prodotto da una caldaia. Il vapore, quindi, sale verso l'alto e durante l’ascensione del vapore vengono liberati i preziosi oli essenziali contenuti nella massa di aghi e legno tagliati.

image description
image description
image description
image description
image description
image description

Quanti fischi!

Molto lentamente, il vapore sale ed estrae,
goccia dopo goccia, i preziosi oli essenziali dai rametti e rami tagliati di pino.
Il vapore viene fatto condensare.
L'olio liquefa.
…e sgocciola…

Nella nostra distilleria di pino mugo sull’Alpe di Barbiano, produciamo tradizionalmente e in numero limitato, olio di pino 100% biologico.

Produzione sostenibile

Terminata la produzione di olio, la caldaia viene svuotata. I ramoscelli e rami residui vengono essiccati e riutilizzati come combustibile. L’intero processo di produzione dei nostri prodotti avviene sul territorio e in maniera tradizionale. In tal modo non solo si garantiscono processi di lavoro efficienti, ma anche rispettosi nei confronti dell’ambiente. Per questo motivo produciamo solo in serie limitata.

I nostri oli sono controllati dalla BIO-autorità di controllo ABCERT Srl con il N° IT BIO 013.

Abbiamo scelto di provvedere, ad interventi di ristrutturazione della nostra distilleria, solo se necessari. Dal momento che la modernizzazione del impianto comporterebbe un enorme spreco e costo energetico. Una nuova distilleria e nuovi attrezzi faciliterebbero il lavoro, ma ciò avverrebbe a discapito della natura.

image description
image description
image description
image description